Buoni in anticipo

Durante il lockdown Cuore di Schio in collaborazione con Ascom Confcommercio Schio ha promosso l’iniziativa “Buoni in anticipo”.

L’iniziativa ha avuto un duplice obiettivo: sostenere le attività economiche di vicinato del Cuore di Schio e dell’intero Comune di Schio nel periodo di chiusura e offrire maggiore disponibilità di spesa alle persone quando negozi e le attività hanno finalmente ri-aperto.

Da marzo fino al 30 maggio 2020 è stato possibile per i cittadini scledensi e non solo, acquistare da Cuore di Schio dei buoni spesa dal valore di 10 euro cadauno.

Ma non finisce qui, infatti, per i cittadini che hanno acquistato i buoni spesa “Buoni in anticipo” per ogni buono utilizzato per il pagamento di un acquisto il commerciante riconoscerà uno sconto di 2 euro. Praticamente acquistando 10 euro oggi se ne avranno 12 domani, grazie alla sensibilità e all’ulteriore sforzo e gesto di vicinanza dei negozianti alla comunità locale. Chiaramente Cuore di Schio rimborserà ai negozi 10 euro per ogni buono spesa incassato.

Complessivamente oltre 100 cittadini scledensi hanno acquistato oltre 1.000 buoni in anticipo per un controvalore di oltre 10.000 euro.

 

TORNA IN ALTO