L’ingegno nel cibo, dalla fame all’abbondanza: conferenza-evento di “Oltre l’Uomo”

Il rapporto con il cibo è, da sempre, uno dei tratti caratteristici della “società degli uomini”. Perché il cibo non è soltanto una necessità, ma è anche e soprattutto piacere, seduzione, trasmissione di valori, di memoria; il cibo è comunicazione: quanti “affari” si concludono a tavola? Affari economici, politici, di cuore…

L’evoluzione del cibo, insomma, accompagna l’evoluzione dell’uomo ed è quindi naturale che “Oltre l’uomo” abbia scelto di dedicare proprio al tema dell’alimentazione uno dei suoi eventi di punta (organizzato in collaborazione con Ascom, mandamento di Schio).

Domenica 9 aprile, alle 17.00, siamo tutti invitati a partecipare (previa raccomandatissima registrazione, si veda il link in fondo alla pagina) a “L’ingegno nel cibo: dalla fame all’abbondanza”. La conferenza, che si terrà presso il Lanificio Conte, cercherà di raccontare, a partire da fine ‘800, come siamo passati  dal “pan e latte” ai corn flakes.

Recita così il testo della locandina dell’evento:

“Mentre le campagne venete erano squassate dalla pellagra, la scienza intercettava l’universo alimentare e attraverso rivoluzioni tecnologiche ed economiche liberava l’Europa dallo spettro della fame. Nasceva allora anche la scienza dell’alimentazione e oggi, con occhi nuovi e fini scienze genomiche, scopriamo che i nostri nonni… ci avevano visto giusto.”

La serata sarà introdotta dai saluti di Guido Xoccato, Presidente Ascom (mandamento di Schio), e di Renato Cumerlato, Presidente Categoria Pubblici Esercizi.

Parteciperanno:
Danilo Gasparini, docente di Storia dell’Agricoltura e storia dell’Alimentazione all’Università di Padova
Stefania Basso, scienziata dell’alimentazione
Armido Manara, vicepresidente di Assobioplastiche
Corrado Fasolato, chef stellato di Spinechele Resort

Il giornalista Luca Fabrello farà da moderatore.

L’evento è ad accesso libero, ma si consiglia la registrazione a questo link: https://www.eventbrite.com/e/biglietti-lingegno-nel-cibo-dalla-fame-allabbondanza-32638071350?aff=ascom