Ecco i vincitori del concorso “Piazza Almerico da Schio la piazza si fa bella”

Sono state selezionate le 21 opere realizzate da altrettanti artisti che andranno ad abbellire piazza Almerico da Schio a partire dal 28 novembre 2020, data prevista per l’inaugurazione dell’esposizione e, soprattutto , 90esimo anniversario della morte di Almerico da Schio, avvenuta nel 1930.

Tra le circa 200 opere arrivate da tutta Italia, ecco chi sono i 21 artisti selezionati e il titolo della loro opera selezionata:

Alessia Fergola, da Acerra, “Sognando le stelle”

Alessia Zagaria, da Andria, “L’ombra”

Andrea Meneghetti, da Romano d’Ezzelino, “Angelo della conoscenza”

Andrea Sato Carrillo, da Torino, “Los voladores”

Annibale Di Muro, da Castel Grande, “Volontà”

Carlo Vitali, da Foligno, “Gravità”

Chiara    Santoro, da Torino, “Aera per Vacuum”

Chiara Fucà, da Torino, “L’attimo prima del volo”

Enrico Serraglini, da Pisa, “Il grande volo”

Francesco Rosato, da Lamezia Terme, “Il volo”

Giada Rotundo, da Busto Arsizio, “Flying High”

Laura Savio, da Agordo, “Sorvolo”

Lino Di Vinci, da Genova, “No Gravity”

Sere Rouge, da Avola, “Sospensioni”

Serena Vajngerl, da Schio, “Volere è Volare”

Silvia Masini, da Capannori, “L’alleanza”

Anthony Caretta Crichlow, da Schio, “Il volo” – categoria under 30

Davide Zanini, da Bosco Chiesanuova, “Process” – categoria under 30

Flaviano Zerbetto, da Thiene, “Aeronave Italia e Almerico da Schio” – categoria under 30

Francesca Vesentini, da Oppeano, “Siete qui!”- categoria under 30

Matteo Bonato, da Schio, “Macchina del tempo” – categoria under 30

Complessivamente il riconoscimento agli artisti ammonta a circa 11.000 euro, grazie alle due categorie di premio da 600 o 400 euro riconosciuti ad ogni singolo artista selezionato. Parte del “montepremi” è stato raccolto raccolto grazie alla campagna di crowdfunding lanciata su www.ideaginger.it grazie alle donazioni di oltre 50 donatori. Visto il periodo un bel contributo al mondo dell’arte, della cultura e ai giovani e, soprattutto, un bel modo di fare squadra e valorizzare una piazza del centro storico di Schio! Non resta che aspettare il 28 novembre per vedere le opere e divertisi con i commenti dei vari immancabili critici d’arte!